WORLD WATER DAY - Venerdì 24 Marzo 2017 Palazzo dei Bianchi, Adrano

Posted in Activity

WORLD WATER DAY
MARCH 2017 - WASTEWATER

Venerdì 24 Marzo 2017  Palazzo dei Bianchi, Adrano (CT)


Risparmio idrico in agricoltura e riuso delle acque reflue

 

Il tema dell’Acqua nella società moderna è centrale, strategico e motivo di forti preoccupazioni sia per i problemi legati all’inquinamento e al mantenimento di un livello qualitativo accettabile, sia per le conseguenze sull’idoneo approvvigionamento idrico soprattutto per il consumo umano.


Una nuova sensibilità etica per l’acqua ci pone davanti a scelte e a nuovi stili di vita che permettano una gestione sostenibile di questa preziosa risorsa ponendo in essere tutte le strategie che permettano di non depauperarne la qualità, oltre ad assicurare una gestione che minimizzi gli "sprechi", talvolta molto rilevanti anche per la carente manutenzione delle reti idriche di adduzione e distribuzione.


Una crisi ambientale planetaria ha visto talvolta compromessi ecosistemi marini, fluviali e delle falde acquifere a causa del forte inquinamento. Spesso una quantità enorme di inquinanti provenienti dalle nostre città viene riversata nei fiumi e quindi nel mare. Il cambiamento climatico in atto accentua inoltre eventi ormai divenuti consueti quali frane, alluvioni o siccità in qualche modo collegati alla gestione dell’acqua.


La scommessa del terzo millennio è legata alla capacità che avremo di mettere in campo quella che oggi viene definita "economia circolare", nella quale il riciclo delle acque reflue può diventare la chiave di volta di uno sviluppo veramente "sostenibile".


Nel corso dell’incontro verranno presentati i dati di una ricerca condotta negli ultimi tre anni, finalizzata al risparmio idrico in agricoltura e basata sulla applicazione di nuove tecniche di irrigazione deficitaria. Attraverso la sperimentazione si può dimostrare che è possibile produrre in agricoltura riducendo i volumi idrici impiegati, senza effetti negativi sulla produttività delle piante.


L’incontro costituisce una occasione per divulgare alcune innovazioni nella gestione delle acque, in occasione della "Giornata Mondiale dell’Acqua" che ogni anno, dal 1992, viene indetta dalle Nazioni Unite per educare e sensibilizzare le nuove generazioni ad un uso più consapevole della risorsa acqua.

 


Ore 17.00 Saluti
Giuseppe Ferrante, Sindaco di Adrano
Dott. Salvatore Rapisarda, Presidente Consorzio Euroagrumi O.P.
Prof. Salvatore Barbagallo, Direttore CSEI Catania
Prof. Salvatore Luciano Cosentino, Direttore Di3A - Università di Catania
Dott. Corrado Vigo, Presidente Ordine dei dottori agronomi - Provincia di Catania

Ore 17.30 Nuove tecniche di irrigazione e risparmio idrico in agricoltura [Presentazione in PDF]
Prof. Simona Consoli, Università di Catania

Ore 17.50 Scenari Climatici e non solo  [Presentazione in PDF]
Prof. Enzo Piccione, Università di Catania

Ore 18.10 Il riuso delle acque reflue per una ottimale gestione delle risorse idriche in Sicilia [Presentazione in PDF]
Prof. Giuseppe Cirelli, Università di Catania - CSEI Catania

Interventi programmati
Dott. Giovanni Sutera, Dir. Ispettorato Prov. Agricoltura di Catania
Dott. Salvatore Torrisi, Presidente AAT Catania
Dott. Paolo Tomasello, Responsabile Sicilia DNV - GL
Dott. Giovanni Pappalardo, Presidente Coldiretti di Catania
Dott. Giuseppe Di Silvestro, Presidente CIA Catania

Dibattito - Conclusioni
Dott.ssa Vania Contrafatto
, Assessore Energia e Servizi Pubblica Utilità Regione Siciliana

 

 ciak-piccolino consorzio-euroagrumi Di3A 
CSEIlogo dottoriAgronomi

Add a comment